Grotta di San Bonaventura

Per grotta di San Bonaventura s’intende un’antichissima tomba etrusca trasformata nel medioevo in cappella per le orazioni e situata nella rupe sottostante il Belvedere. Si narra che fu proprio in questo luogo che avvenne la miracolosa guarigione del piccolo Giovanni Fidanza, allora malato, ad opera di San Francesco.